• Strada Massetana Romana, 50a Scala C 53100 Siena SI

Linee Guida Glaucoma Society of Glaucoma

“Linee Guida Glaucoma Society of Glaucoma”

Diagnostica

  1. Visus
  2. Gonioscopia
  3. Tonometria
  4. Pachimetria (dubbio il valore informativo)
  5. Campo visivo
  6. Valutazione nervo ottico

Tonometria

  • di goldmann (di riferimento)
  • applanazione tonopen
  • soffio

Obiettivo pressorio

  • non esiste un obiettivo
  • diverso nei due occhi
  • può cambiare nel tempo con la comparsa di patologie sistemiche

Spessore corneale

  • influenza l’accuratezza dei risultati tonometrici
  • spessore sottile = maggior rischio di progressione
  • non ci sono prove evidenti che lo spessore sia un fattore di rischio ulteriore
  • gli algoritmi di conversione del tono oculare non sono convalidati (non andrebbero utilizzati)

Gonioscopia

  • le tecniche di immagine non sostituiscono l’esame gonioscopico
  • la gonioscopia è indicata nell’inquadramento del glaucoma

Oct

  • non sostituisce il campo visivo
  • è utile nel monitorare la progressione
  • campo visivo computerizzato con programmi di follow-up

Slt (selective laser trabeculoplasty)

  • è efficace almeno quanto il collirio nel trattamento di prima scelta nei pazienti con glaucoma ad angolo aperto lieve/moderato

La presenza di emorragie sul nervo ottico è indice di alto rischio di progressione.

2 Replies to “Linee Guida Glaucoma Society of Glaucoma”

  1. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. Laudantium eius, sunt porro corporis maiores ea, voluptatibus omnis maxime

  2. Leona Spencer says: Maggio 28, 2018 at 10:02 am

    Sed maximus imperdiet ipsum, id scelerisque nisi tincidunt vitae. In lobortis neque nec dolor vehicula, eget vulputate ligula lobortis.

Comments are closed.